Aprile, dolce dormire! Non è solo un proverbio, ma un vero e proprio stato fisico che si verifica come conseguenza dell’arrivo della nuova stagione.

Le giornate che si allungano, il cambio di orario e l’aumento delle temperature causano una sorta di “stress” nel nostro organismo, che avrà bisogno di qualche tempo per abituarsi ai nuovi ritmi della giornata.

I nostri bambini, ovviamente, non ne sono immuni! Che siano grandi o piccoli, in questo periodo probabilmente sembrano più stanchi e facilmente irritabili, oltre ad avere uno stato di pigrizia generale e una sensibilità maggiore nei confronti di ciò che accade intorno a loro.

Riconosci tuo figlio in questi comportamenti? Ecco cosa puoi fare per rendere più agevole il passaggio verso la nuova stagione!

  • Sfruttare le giornate più luminose per giocare all’esterno! La vitamina D, infatti, viene sintetizzata tramite la luce solare: a sua volta, questa stimola la produzione di serotonina, ormone che porta con sé una sensazione di benessere.
  • Mangiare in maniera corretta, con il giusto apporto di vitamine grazie alla consumazione di frutta e verdura fresca.
  • Integrare! Non in senso matematico, ovviamente: fermo restando che gli integratori non devono sostituire una alimentazione bilanciata, possono essere nostri alleati nel riuscire a dare l’apporto vitaminico necessario per sostenere l’organismo in questo passaggio stagionale così difficile per i nostri bambini (e per noi!). Su Mammacia, trovi un’intera sezione dedicata agli integratori per i bambini. E se hai bisogno di un consiglio, puoi chiederlo tramite la chat direttamente sul sito! Le nostre mamme farmaciste saranno felici di aiutarti 😊

P.S. Lo sentite che sta arrivando quel periodo dell’anno in cui ripetiamo compulsivamente “proteggete la pelle dei vostri bambini dai raggi del sole”? Ecco… non siamo ancora in estate, ma per le giornate primaverili più invitanti, in cui passiamo molte ore all’aperto, è proprio il caso di cominciare a mettere una crema con filtro solare 😉


Il tuo bambino ha il “mal di primavera”? Ecco cosa puoi fare!

Categoria: Dalla parte dei bimbi